Produttori

Isolatore di batteria Argo FET

Nuovo prodotto

Isolatore di batteria Argo FET  

Gli isolatori con tecnologia FET, come avviene anche per quelli a diodo, consentono una carica simultanea di due o più batterie da un unico alternatore (o da un unico caricabatteria), senza collegare le batterie tra di loro. 

(scegliere dal menù a tendina) 

Maggiori dettagli

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 Punto Fedeltà può essere convertito in un buono di 0,20 €.


Per accedere al listino dedicato, registrati e attendi di essere attivato, grazie.

2 kg
Consegna: da 1 a 5 giorni, contattare per dettagli

Scheda tecnica

Altezza (m) 0,065
Larghezza (m) 0,120
Profondità (m) 0,200
Peso (kg) 1,4

Dettagli

Gli isolatori con tecnologia FET, come avviene anche per quelli a diodo, consentono una carica simultanea di due o più batterie da un unico alternatore (o da un unico caricabatteria), senza collegare le batterie tra di loro.
Scaricando così la batteria di servizio, per esempio, non si scaricherà anche quella di avviamento.

Diversamente da quelli a diodo, gli isolatori con tecnologia FET non hanno praticamente nessun calo di tensione che, infatti, è inferiore a 0,02 Volt in assenza di carico mentre arriva mediamente a 0,1 Volt a pieno carico.

Utilizzando gli Isolatori di Batteria ARGO FET, non occorre aumentare la tensione in uscita dell’alternatore. E’ necessario però fare attenzione alla lunghezza dei cavi che deve essere il più corta possibile e alla sezione trasversale che deve essere sufficiente. Esempio: Quando una corrente di 100 A scorre attraverso un cavo con sezione trasversale di 50 mm2 (AWG 0) ed una lunghezza di 10 m (30 piedi), il calo di tensione di 0,26 Volt. Similmente, una corrente di 50 A che attraversa un cavo di 10 mm2 di sezione trasversale (AWG 7) e 5 m di lunghezza (15 piedi) avrà un calo di tensione di 0,35 Volt!

Ingresso per alternatore
Alcuni alternatori hanno bisogno di una tensione in CC sull’uscita B+ per avviare la carica. Ovviamente, la tensione sarà presente dal momento in cui l’alternatore verrà collegato direttamente ad una batteria. Inserendo un diodo o uno sdoppiatore FET si eviterà un ritorno di tensione/corrente dalla batteria verso l’uscita B+ impedendo così l’avviamento dell’alternatore. I nuovi isolatori Argo Fet possiedono un ingresso speciale per alternatore a corrente limitata che alimenterà l’uscita B+ quando l’interruttore avvio/arresto motore è chiuso. 


Isolatore di Batteria ARGO FET Argofet 100-2 Argofet 100-3 Argofet 200-2 Argofet 200-3
Corrente di carica massima (A) 100 100 200 200
Corrente alternatore max. (A) 100 100 200 200
Numero batterie 2 3 2 3
Connessione Bulloni M6 Bulloni M6 Bulloni M6 Bulloni M8
Peso 1,4 1,4 1,4 1,4
Dimensioni (a x l x p in mm) 65 x 120 x 200 65 x 120 x 200 65 x 120 x 200 65 x 120 x 200

 

30 altri prodotti della stessa categoria:

Scarica